Crea sito

DIVISIONE DELLE PAROLE

- INTRODUZIONE -

In inglese vi sono regole di divisione delle parole diverse rispetto all'italiano.

In italiano, per esempio, le sillabe sono più facilmente individuabili e divisibili che in inglese, e le parole possono perciò essere facilmente spezzate seguendo la divisione sillabica:

ES.  fa/cil/men/te
    sil/la/ba/re

In inglese, invece, la divisione delle parole non si basa sulla divisione in sillabe, ma segue altri tipi di regole, anche perchè, essendoci vocali che non si pronunciano, l'individuazione delle sillabe risulta in inglese più complicata.

ES.  love

Anche se vi sono due vocali, "love" è una parola di fatto monosillabica nella sua pronuncia, perché la “e” finale è muta.

In generale, diremo che la lingua inglese non ama molto suddividere le parole. Pertanto, se una parola dovesse essere spezzata al termine di una riga, non è raro per gli anglo-sassoni scriverla direttamente alla riga seguente.

In caso contrario, occorre seguire regole di divisione diverse dall’italiano, che sono le seguenti.

- REGOLE DI DIVISIONE DELLE PAROLE -

1. Non bisogna mai spezzare una parola facendo sì che alla fine della riga rimanga una sillaba di due sole lettere. Occorre invece che la sillaba alla fine della riga contenga lettere sufficienti per far sì che la parola sia riconoscibile.
Questa regola può essere compresa molto meglio attraverso un esempio:

             SPECIALITY → SPE-CIALITY e non SPECIAL-ITY

2. Le parole bisillabiche e monosillabiche solitamente non si dividono mai.

3. Se la parola presenta un suffisso o un prefisso (vedi “SUFFISSI E PREFISSI”), questi possono essere divisi dal resto della parola.

UN- ABLE
BEAUTI- FUL

Allo stesso modo possono essere suddivise tra di loro le parole composte.

Tuttavia nell'inglese americano non è raro ritrovare anche una divisione delle parole basata sulle sillabe:

IMMORTALIM-MOR-TAL/ IM- MORT-AL

La suddivisione in sillabe segue in inglese regole diverse dall'italiano, che in questa sede non si tratteranno, essendo esse piuttosto complesse e non prive di eccezioni.